Bologna jam

un grande laboratorio partecipato, inclusivo e multiculturale che attraversa e connette la Città di Bologna dai portici del centro ai colli.

È un grande laboratorio musicale che attraversa e connette la città, dai portici del centro fino ai colli. È un progetto di formazione e partecipazione. È musica corale da fare e da ascoltare insieme, giocando con l’improvvisazione a tutti i livelli. La musica popolare, così come quella colta ed il jazz, nasce da sessioni di improvvisazione, spesso pubbliche e collettive, che hanno poi trovato strutture codificate fino a diventare tradizione.

Nel nostro progetto bolognese la “jam” è uno spazio creativo per la socialità. La città risuona da un punto all’altro con voci diverse, spaziando tra epoche e generi, e riscoprendo il piacere della spontaneità condivisa in una dimensione di alta qualità artistica.

Da settembre 2022 a maggio 2023, Bologna Jam comprende laboratori, concerti, jam session, trekking musicali e lezioni musicali.

Progetto realizzato da Fondazione Entroterre ETS, Jazz Club Bologna APS, Teatro dei Mignoli APS, in collaborazione con Ass. Musicaper e Ass. Ex B.

Il progetto è stato finanziato dall’Unione Europea - Fondi Strutturali e di Investimento Europei, nell’ambito del Programma Operativo Città Metropolitane 2014-2020 e della risposta dell’Unione Europea alla pandemia di Covid-19.

Barra con loghi istituzionali - new logo.png
Project O1

Project O1